FAQ - Ragazza alla pari

Definizione di ”Alla pari”
Alla pari oggigiorno significa responsabilità, indipendenza ed un pizzico di esperienza di vita

Il termine francese “au pair” significa “reciprocità”. Au pair riassume in sé le parole: dare e avere, diritti e doveri, tolleranza e rispetto per le altre persone e le culture diverse.

Una ragazza alla pari vive all’interno del nucleo familiare come un normale membro della famiglia e in essa ha naturalmente anche compiti e doveri, come ad esempio la cura dei bambini e lo svolgimento di piccoli lavori domestici. Una ragazza alla pari non è una domestica e dovrebbe essere trattata e considerata come una sorella maggiore che si prende cura dei bambini.

La priorità delle ragazze alla pari non dovrebbe essere solamente quella di migliorare la conoscenza della lingua straniera ma anche quella di vivere una preziosa esperienza di vita dalla quale riceverà enorme vantaggio per il suo futuro. Allo stesso tempo riceverà un attestato di esperienza lavorativa all’estero che, oggi come oggi, ha un’incidenza estremamente positiva nel proprio curriculum vitae.

Quanto prima tanto meglio

Se vuoi trascorrere un anno come ragazza alla pari all’estero, puoi rivolgerti a noi in qualsiasi momento. Una richiesta fatta presto aumenta le possibilità di trovare una famiglia adatta a te. Comunque, siamo naturalmente sempre contenti di offrirti qualcosa di adeguato anche entro un tempo limitato.

I buoni consigli non costano nulla e noi ti aiutiamo volentieri

A seguito delle nostre esperienze possiamo darti questi consigli:

Prima di partire dovresti essere in buona salute. Se hai in programma visite mediche (per esempio dentistiche), ti preghiamo di concluderle prima della partenza.

Dovresti avere un’assicurazione malattie internazionale. Ci sono assicurazioni malattie specifiche per le ragazze alla pari che definiscono anche i costi per le visite presso medici privati (necessarie per l’Italia). Informazioni al riguardo si trovano nella sezione “Downloads”.

Non accettare il lavoro se non sei sicura di poter rispondere alle esigenze della famiglia. Se la famiglia ha aspettative erronee su di te, si rovina l’armonia e nascono spesso problemi e il desiderio di cambiare famiglia o di interrompere il soggiorno. Dovresti informare la famiglia se ritieni che abbia aspettative troppo alte su di te. La maggior parte delle famiglie è pronta al compromesso o è disposta ad aiutarti ad imparare nuove mansioni

Dovresti cercare di rapportarti alla famiglia in modo cordiale e di parlare apertamente di tutto. Se hai un problema, ne puoi discutere con la famiglia ospitante o naturalmente con noi. La famiglia saprà farne tesoro e stare al tuo fianco, per quanto è possibile, con consigli e azioni. La comunicazione è una parte importante di un rapporto che funzioni bene.

All’inizio può darsi che tu ti senta sola e soffra la mancanza della tua famiglia e dei tuoi amici. È normale, ma certamente  presto stringerai nuove conoscenze ed amicizie. Oggi, con Facebook e simili, ti sono aperte tutte le possibilità di incontrare persone che hanno una mentalità simile alla tua e della tua stessa età, e ancor prima del tuo viaggio nel paese ospitante.

È un valido punto di forza e una buona referenza l’aver frequentato un corso di primo soccorso per bambini e neonati o un corso di babysitting. 

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

Puedes usar las siguientes etiquetas y atributos HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>